Open      
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE

notizia pubblicata in data : lunedì 27 aprile 2020

AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE

Viste:

•           l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 658 del 30/03/2020 recante: “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”.

•           La deliberazione della Giunta Comunale n. 37 in data 23/04/2020;

Il presente avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19 ed è volto a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio.

Dopo alcune settimane di sperimentazione si è ritenuto opportuno modificare l’avviso per poter meglio rispondere alle esigenze della cittadinanza con una valutazione più puntuale dei bisogni finora emersi.

Possono presentare istanza di ammissione all'erogazione di un buono spesa i nuclei familiari, anche monoparentali e composti da persona sola, in gravi difficoltà economiche per provvedere nell’immediato all’acquisto di beni alimentari e di prima necessità (igiene personale, igiene della casa, prodotti per l’infanzia, farmaci, parafarmaci per la salute e servizi e ausili sanitari).

Possono presentare l’istanza i cittadini che possiedono i seguenti requisiti all’atto di presentazione della domanda:

  • Essere residente nel comune di Cavenago di Brianza;
  • Essere titolare di conti bancari o postali che presentano un saldo inferiore a € 1.000,00= (mille/00) per ciascun componente del nucleo familiare (es. 4 componenti: il saldo totale deve essere inferiore a € 4.000,00= quattromila/00)
  • Avere una situazione economica tale da determinare l’insufficienza delle risorse disponibile per garantire il soddisfacimento dei bene essenziali, in periodo di emergenza. Il servizio sociale nella valutazione di ciascuna domanda terrà conto dei seguenti elementi: spese fisse che non possono essere sospese (a titolo esemplificativo mutui, affitti …); spese utenze abitazione (quantificabili in un importo presunto di € 150,00); importo del beneficio per i quali hanno presentato istanza. 

Nella gestione delle risorse verrà data priorità ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico (stipendi, Rdc, Rei, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno previste a livello locale o regionale). In corso di valutazione potrebbe essere richiesta documentazione aggiuntiva (estratto conto, buste paga,…).

Chi dichiara il falso, oltre ad essere immediatamente escluso dai benefici, verrà denunciato nelle sedi competenti.

L’istanza dovrà obbligatoriamente essere firmata e accompagnata dal documento d’identità del richiedente.

L'istanza potrà essere presentata da un solo componente del nucleo familiare e andrà presentata esclusivamente utilizzando il modello allegato alla presente che è scaricabile dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.cavenagobrianza.mb.it o è reperibile in formato cartaceo presso il comune nell’espositore posizionato all’esterno dell’ex ufficio polizia locale  in via XXV aprile n. 10.

L’istanza andrà inviata in via prioritaria a mezzo mail all’indirizzo buonispesa@comune.cavenagobrianza.mb.it, accompagnata dalla scansione/foto da cellulare di un documento di identità di chi la presenta e degli ulteriori documenti utili alla gestione della domanda.

In via secondaria e solo non disponendo di alcun indirizzo mail è possibile inviare la documentazione via whatsapp al numero 3240104124.

Solo in caso di indisponibilità dei suddetti strumenti e in via residuale, la domanda può essere presentata imbucandola nell’apposita cassetta postale posizionata all’esterno dell’ex ufficio polizia locale  in via XXV aprile n. 10.

Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza per il periodo di durata del contributo, ovvero 4  settimane.

Questa Amministrazione rilascerà ad ogni famiglia che verrà riconosciuta beneficiaria buoni spesa mensili, fino a quando le somme trasferite saranno disponibili,  secondo questa tabella:

•           Di € 140,00 (centoquaranta/00) per famiglie di 1 componente

•           Di € 200,00 (duecento/00) per famiglie di 2 componenti

•           Di € 260,00 (duecentosessanta/00) per famiglie di 3 componenti

•           Di € 340,00 (trecentoquaranta/00) per famiglie di 4 componenti

•           Di € 400,00 (quattrocento/00) per famiglie di 5 componenti

•           Di € 500,00 (cinquecento/00) per famiglie di  6 o più componenti

In caso di minori di età inferiore ai 3 anni presenti nel nucleo,  verrà aggiunto un ulteriore buono di:

•           € 60,00 (sessanta/00) per n. 1 minore di età inferiore ai 3 anni presenti nel nucleo

•           € 100,00 (cento/00) per n. 2 o più minori di età inferiore ai 3 anni presenti nel nucleo.

Le famiglie potranno spendere questi buoni solo per l’acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità (igiene personale, igiene della casa, prodotti per l’infanzia, farmaci, parafarmaci per la salute e servizi e ausili sanitari), presso gli esercizi commerciali che aderiscono alla richiesta dell’Amministrazione Comunale, il cui elenco sarà comunicato contestualmente alla consegna dei buoni e sarà pubblicato sul sito nella sezione dedicata all’emergenza coronavirus.

ll presente bando rimarrà valido fino all’esaurimento delle somme disponibili.

Le domande presentate precedentemente alla pubblicazione del presente bando e non ancora valutate, verranno assoggettate ai presenti criteri.

Informazioni, anche rispetto all’opportunità o meno di presentare la domanda valutando la rispondenza ai requisiti richiesti, si potranno richiedere a: Sportello servizi Sociali – 0295241480 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e il martedì e il giovedì dalle ore 14.00 alle ore 16.00

ultima modifica:  27/04/2020
Risultato
  • 3
(75 valutazioni)
Documenti Allegati
L'avviso L'avviso Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 176 Kb la domanda la domanda Formato rtf Scarica il documento - formato rtf - 223 Kb
Comune di Cavenago di Brianza indirizzo: Piazza Libertà, 18 - 20873 Cavenago di Brianza (MB)
telefono: 02-9524141   fax: 02-95241455    C.F. 01477970154    P.Iva 00714490968
PEC protocollo@pec.comune.cavenagobrianza.mb.it     e-mail protocollo@comune.cavenagobrianza.mb.it
Codice Ufficio I.P.A. : UFOT09   IBAN IT71R0306932860000000036900
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl © 2016